clockworkmod-touch-415x540

Eseguire il root per la nuova versione di ICS, la 4.0.4 non è immaediato come per le precedenti versioni, in quanto a seguito di un bug riportato, la recovery stock ha un problema di luminosità al display e quindi non si riesce a vedere nulla; sembra che il display resti spento, ma in realtà è acceso. Ecco come ovviare a questo problema e rootare il device.

Per correggere il problema della recovery è possibile installare una Recovery alternativa, per questo articolo ho scelto Clockworkmod Touch.

E' importante verificare che i file scaricati siano integrni in modo da evitare spiacevoli inconvenienti, per fare ciò basta confrontare l'MD5 con quello che riporterò accanto al nome del file. Per verificare l'md5 e confrontarli potete utilizzare il seguente tool gratuito -> WinMD5Free

 

 

 

 

 

Strumenti necessari per ottenere i permessi di Root:

  1. Samsung Nexus S (i9023/i9020);
  2. Installare sdk;
  3. Android Ice Cream Sandwich 4.0.4 
  4. ClockWork Mod touch.img ( MD5: 9f2c0d7ce830e714d1503967f2c495d6 );
  5. Superuser-3.0.7-efghi-signed.zip (MD5: fc462fa0630379edbe10006b1d19d9b1 );
  6. driver usb Nexus S 

 

 

 

 

Installare Recovery Clockwork Mod Touch:

  1. Spegnete il telefono e riaccendetelo tendo premuto Volume su + Power;
  2. Collegate il cavo USB;
  3. Da esegui avviare la console dei comandi digitando cmd.exe;
  4. Spostarsi, dalla console dei comandi di windows, nella cartella di installazione dell'sdk, solitamente "C:\Program Files (x86)\Android\android-sdk\tools" (per chi non conoscesse la sintassi può dare i seguenti comandi nel seguente ordine -> cd C:\Program Files (x86)\Android\android-sdk\tools); il percorso è valido per windows 7 64bit
  5. Digitare il comando fastboot devices;
  6. Se l'output del comando è del tipo xx12xxx12345 fastboot il pc riconosce il terminale (se il terminale non viene riconosciuto, scaricare i driver per il nexus s allegati sopra tra i file necessari, installarli e rieseguire la procedura);
  7. Digitare fastboot flash touch-crespo.img  (nb: indicare il percorso del file touch-crespo.img
    oppure copiate il file nella cartella C:\Program Files (x86)\Android\android-sdk\tools e digitate il comando senza percorso del file);

     

  8. Nella parte bassa del dispaly riceverete conferma sul corretto esito dell'operazione.

 

 

 

Permessi di Root:

  1. Dallo smartphone slezionate, scorrendo le voci con il bilancere del volume, l'opzione Recovery e confermate con il tasto Power;
  2. Selezionate install zip from sdcard;
  3. Scegliete il file Superuser-3.0.7-efghi-signed.zip, copiato in precedenza sul terminale, e confermate la scelta con il tasto power;
  4. Riavviate il cellulare, I permessi di Root sono a vostra disposizione!!!
  5. Per evitare che ad ogni riavvio venga modificata la recovery è possibile installare un qualsiasi file manager che permetta di accedere alle cartelle di sistema e modificarle, ad esempio Root Explorer (a pagamento) oppure Toolbox ROM (gratuito), accedere alla cartella /etc e rinominare il file "install-recovery.sh" in "install-recovery.sh.old". (E' possibile eliminare il file, ma non necessario, basta rinominarlo).
  6. Reinstallare Recovery Clockwork Mod con la procedura descritta sopra.

 

 

 

Sicuramente non è una procedura immediata, ed è di media difficoltà. Si consiglia comunque di non eseguire la procedura se non si sa dove mettere le mani e senza avere una minima conoscenza dell'argomento.

 

 

NB: non mi assumo nessuna responsabilità per evenutali danni subiti dai vostri terminali.


Aggiungi commento

Per aggiungere un commento senza limitazioni devi essere registrato al sito :D


Codice di sicurezza
Aggiorna